• foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
Nik's Harley-Davidson Pordenone NIK'S HARLEY-DAVIDSON Harley-Davidson

10 MARZO 2019: PAINTBALL RUN

domenica 10 marzo 2019

Torna all'elenco report >
immagine evento

10 MARZO 2019: PAINTBALL RUN

 

Era parecchio tempo che ci mancava l’atmosfera d’attesa e di realizzo dei nostri mitici Run e finalmente ci siamo:

E’ una fresca domenica mattina di marzo e il cielo sembra quasi in agguato (soprattutto all’estremo est) ma gli strumenti di previsione rassicurano su una giornata che non riserverà sorprese al Friuli Chapter e relativi partecipanti al primo vero Run di stagione.

E’ un Run di “riscaldamento” con pochi km da percorrere su strade senza complessità particolari, il tutto mirato al tema della giornata che è una simpatica sfida armata in un circuito di paintball … e di palline colorate ne vedremo parecchie.

Appuntamento alle 09,30 al Caffelatte con un gruppo di impavidi che non vuole perdere nessuno dei run promessi per la stagione.

Siamo oltre 20 ed il tema principe, appunto il paintball permette l’adesione anche di qualche ragazzo piu’ giovane (figli di soci) attratti da questo “video” gioco che sarà reale e con “avversari” veri .

Si parte alla volta del giro, una corsa verso Cervignano, giro di boa per poi ritornare al punto dove tutto “avrà inizio “ , Latisana, in un fantastico campo paitball attrezzato .

Tutto liscio nel percorso, salvo ad una rotonda, dove un’automobilista non giovanissima, non si rende conto della richiesta di fermarsi e slitta un po’ verso la traiettoria delle nostre moto.

Per fortuna si ferma e il gruppo procede senza conseguenza alcuna.

Si arriva a Latisana, sulla statale direzione Lignano e nei pressi della prima rotonda entriamo in una strada secondaria dove,ad un mega recinto con scritto “vendita lumache”, la testa del gruppo dirige le moto .

Siamo arrivati! Ci accoglie calorosamente il personale, facendoci parcheggiare le moto in piena sicurezza e impedendoci di accamparci per il pic nic sopra a dei bancali sistemati nelle vicinanze…. Ci aspetta un area perfettamente attrezzata con tavoli in legno e panche, vista campo di combattimento, ideale per chi godrà di un vero combattimento dal vivo senza rischiare di suo.

Siamo in anticipo rispetto alle 12,30 quindi viene schierato tutto il ben di dio portato dai soci per il primo pranzo al sacco della stagione che dona sempre grande spirito di aggregazione .

A ridosso gli “armieri” stanno preparando i fucili per la sfida paintball :

Un campo perfettamente attrezzato con sagome difensive, fortino di difesa e torrette …. Come tornare bambini in 6 secondi e mezzo …….

Il gruppo viene invitato a dividersi in 2 squadre ed a prepararsi con le protezioni (maschere per il viso, giubbini antiproiettile etc etc .

Una volta fatto il “corso di guerra” il gruppo entra e sembra di entrare nel set di ful-metal-jaket/platoon/il ponte sul fiumeKway .

Stratosferici i nostri combattenti, generosi e impavidi a sfidarsi tra nuvole di colpi “mortali” . bellissimi da vedere, soprattutto quando ti puoi ristorare a dovere …quasi come sul divano di casa ……

Quasi un paio d’ore di combattimenti, 500 colpi a testa da riversare sul campo … un tripudio di difficoltà incredibile ….

Bravissimi Tutti …. Verso le 1430 gli ultimi combattenti finiscono i loro colpi e escono dal campo dove sono stati dei veri eroi da avere al proprio fianco in battaglia.

Il clima ancora poco favorevole, il grigiore del cielo e la dura prova fisica ( garantisco la totale assenza di sarcasmo) invitano a ritrattare sul possibile piano di fare piccola parata a Lignano con sosta al bar tenda .

Sicuramente l’affluenza c’era, legata alla famosissimo evento della fiera delle Cape ma la generosità sul campo ha esaurito le energie ed il gruppo, felice ed esausto, ha ripiegato verso un ritiro delle truppe in sicurezza al Caffelatte .

Bellissima prima giornata RUN e come sempre W il Friuli Chapter

VVB

Fulvio Il Conte

Visitando www.niks-harley-davidson.com, accetti il nostro uso dei cookie Ok