• foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
Nik's Harley-Davidson Pordenone NIK'S HARLEY-DAVIDSON Harley-Davidson

20 MAGGIO 2017: MICHELA BIKER FEST

sabato 20 maggio 2017

Torna all'elenco report >
immagine evento

BIKER RUN FEST part 1 – 20 maggio 2017

Alias “ERAVAMO 8 AMICI AL RUN”

..perdonerete l’uso improprio del “Run” ma l’assonanza alla canzone lo richiede per sostenerle le mie capacità di prosa ..

 

Ritrovo alla concessionaria con piccolo gruppo dedicato ad esaudire un desiderio che teoricamente doveva essere una grande emozione per i nostri navigatori ma credo che il ruolo si sia ribaltato lasciando noi emozionati oltre le aspettative.

Primo punto di ritrovo e raccolta in piazza xx Settembre a Pordenone, dove troviamo una conferenza già iniziata e presidiata da uno splendido biker: Giampiero Papasodero, designer veronese in viaggio per la penisola.

Il progetto si chiama Route 21 che lo vede sempre in compagnia di ragazzi con un cromosoma in più.

Il suo motto è: “Voglio poter offrire anche a loro la possibilità di vivere la vita da biker”

Accompagnatore e guida dell’autore di Con Piero in moto per l’Italia… lo scorso anno ha percorso 4000 km in 4 settimane!

Un ragazzotto davvero splendido coinvolgente ma la scena poi se la sono presa spontaneamente i nostri ragazzi che, con tanta semplicità, hanno raccontato in breve di se, tra risate e un po’ di commozione per tanta spontaneità ed il rimanere bambini che un po’ dovrebbe appartenere a tutti noi.

Si respira aria di affetto e attenzione ai veri protagonisti della giornata.

I ragazzi con il cromosoma in più (e dopo un po’ di tempo passato con loro ti rendi conto che non è l’unica cosa in più’ che loro hanno).

Subito dopo ci si avvia nel piazzale dove abbiamo già schierato le moto, 4 i privilegiati a cui ho affidato dei nomignoli: lo Svizzero, il Cuore Tenero , l’Autorevole, un Conte (decaduto) e 4 ragazzi nostri zavorrini.

Svizzero: Salvatore per i modi gentili e attenti e da come tiene la moto

Cuore Tenero: Luca Stefani che è senza dubbio un duro fuori, ma dal cuore tenerissimo dentro

Il nostro Secretary, autorevole che ha dato la giusta plomb alla nostra partecipazione

E io Conte solo grazie a Piero Dente 

Arrivano i nostri ragazzi, Marco, Spartaco e le 2 ragazze delle quali non ricordo purtroppo i nomi.

La prima sceglie immediatamente uno dei belli del gruppo (Luca) e se lo accaparra subito.

A me arriva Marco, fanatico per le moto … quale ti piace ? TUTTE , la sua risposta.

Alla partenza Marco mi chiede gentilmente di accelerare (un vero harleysta, lui!)

Primo Stop&Go davanti alla fiera dove aspettiamo la scorta delle auto d’epoca, così ne approfitto di indossare la mia ormai nota e stupenda tuta antipioggia e il mio navigatore viene dotato di poncho (che rabbia era più bello di me con quel poncho che ricordava un po’ lo stile di big-cowboy con i suoi tex look).

Si riparte vs Lignano in formazione molto ordinata con il mio compagno di viaggio che mi esorta a scegliere la giusta colonna sonora… OCCIDENTALI’S KARMA sarà il nostro compagno di viaggio alternato ad EMMA , sua altra passione .

Nuovo stop & go per dare modo ad altra moto, un aggregato al gruppo (non harleysta e da qui si comprende che gli era distante il concetto di “partire con il pieno”) di fare il pieno .

A quel punto ho colto che Marco è buono ed ha le idee ben chiare.

Alla madre, nonostante lo splendido poncho ha detto che voleva un gilet come il nostro (harleysta nel cuore il ns Marco).

 

Un'altra 30ina di km e siamo arrivati al punto di ritrovo per il loro ristoro .

Un po’ di foto di gruppo, una spilla del Friuli Chapter a tutti a ricordo della giornata e i nostri ragazzi si sono organizzati per lasciarci andare verso la nuova destinazione… la Micky .

Con Cuore Tenero ci siamo messi in viaggio per San Donà mentre lo svizzero ed il Secretary restavano a presidiare l’accoglienza per l’arrivo di Michela .

Piccola sosta tramezzino nel Feudo del ns Barone dal Cuore tenero (Summaga) aspettando la pioggia per ripartire, stavolta ad armi pari con il gruppo in arrivo dal Caffelatte sotto una pioggia torrenziale .

Arriviamo alla rotonda di Noventa e lo spettacolo è stato quello di vedere che anche i pulcini adesso possono guidare le Harley (solo che eravamo neri e arancioni )

Sarò un sentimentale ma vedere il gruppo così, a mio avviso, ha reso ancora più speciale il nostro incontro con la Micky .

Ringrazio Niky Rosolen per aver pensato alla mia moto e tutti gli organizzatori che hanno reso la giornata davvero speciale.

La storia prosegue ora con il racconto della nostra Historian Emanuela...a te la penna!

 

Fulvio

 

MICHELA BIKER RUN FEST part 2 – 20 maggio 2017

 

Sorpresa riuscita!

Anche il meteo ha contribuito a creare una giornata indimenticabile!

Il sogno di Michela di poter fare un giro in Harley e così far parte di un gruppo di Harleysti si è avverato!

Sabato alle ore 15:00 Michela è stata letteralmente prelevata a casa dai nostri Bikers e trasportata, grazie alla disponibilità del Sidecar del nostro amico Emilio, alla Bikers Fest di Lignano.

Scortata da 28 tra cavalieri e cavaliere a cavallo delle loro poderose moto ha affrontato e sconfitto tuoni, fulmini e una pioggia incessante.

Michela ha affrontato il tragitto, incredula di tutto ciò che stava accadendo e forse pensando di sognare, perché lei era all’oscuro di quanto è statto organizzato per lei… sembrava Cenerentola all’interno della  Zucca trasformata nella sua principesca Carrozza!

Il fratello Luca, per tutti “Striscia”, ideatore di tutto ciò assieme a mamma e papà non hanno lasciato trapelare nulla e non hanno lasciato nulla al caso...Grandi persone alle quali va tutto il nostro riconoscimento!

Un gruppo di amici bikers l’hanno attesa e accolta direttamente alla Biker-Fest di Lignano.

La pioggia non ha cessato un minuto e molti di noi sono arrivati a Lignano bagnati come pulcini.

Le corazze antipioggia non hanno retto a tanta acqua, ma per fortuna i falò dentro i bidoni per preparare le braci per la grigliata sono serviti anche a riscaldarci e ad asciugarci!

L’entrata di Michela alla Biker-Fest è stata a dir poco trionfale: scortata fino al palco dai nostri Road Captain e protetta da un cordone di noi Harleysti del Friuli Chapter.

L’ emozione e la felicità di essere la protagonista di questa esperienza trasparivano dai suoi occhi, erano tante le parole che avrebbe voluto dire sul palco ma un semplice grazie è bastato: anche noi eravamo emozionati per lei.

E’ stata grande!

Ritrovarsi catapultata in una Biker-Fest così all’improvviso non è poco.

All’inizio tremava un po’ dall’emozione, poi rotto il ghiaccio, abbiamo visitato insieme gli stand della Biker-Fest e si è sentita subito a proprio agio.

Quante volte aveva sentito raccontare dal fratello Luca del Friuli Chapter del mondo Harley e dei Bikers e ora finalmente lo stava vivendo in prima persona con un entusiasmo che si vedeva traspirava da tutti i pori...

Per lei è stato un vero battesimo nel vero senso della parola, con tutta quell’acqua!

Ora tutti l’aspettiamo per un giro con il sole, perché se lo merita veramente.

La serata è continuata con la cena, in allegra compagnia e tante chiacchere.

Sono state consegnate le patch ai nuovi arrivati Linda e Paolo; donato un ricordo per la giornata a Michela, consegnato a Luca la patch con ricamato l’appellativo di “Striscia” e affidata una nuova carica di Activities Officer a Giulio, il nostro Webmaster, che ora sarà di supporto a Gina.

Grazie al nostro Head Road Captain e ai suoi fidati Road Captain, a Nicola, a Matteo, a Giulio e Gina e a tutto il direttivo per l’organizzazione.

Un grandissimo grazie a MICHELA e a LUCA che si è meritato un grosso bacio dalla sorella!

 

Historian Emanuela

 

Visitando www.niks-harley-davidson.com, accetti il nostro uso dei cookie Ok