• foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
Nik's Harley-Davidson Pordenone NIK'S HARLEY-DAVIDSON Harley-Davidson

25 - 27 NOVEMBRE 2016: HOG INVERNO GENOVA

venerd́ 25 novembre 2016

Torna all'elenco report >
immagine evento

25 - 27 NOVEMBRE 2016: HOG INVERNO GENOVA

 

Eccoci qua, pronti per un’altra avventura, dopo un po’ che non ci si ritrovava per un bel giro in moto.

L’occasione ci è data dal tradizionale raduno di fine stagione dell’H.O.G., la mega festa che chiude ufficialmente l’annata di eventi Harley-Davidson, che quest’anno si è tenuta a Genova.

Intanto c’è da dire che quest’anno si è seriamente rischiato di dover annullare tutto. La pioggia ha colpito fortemente la Liguria dai primi giorni della settimana e Genova è stata in “allerta rossa” fino a venerdì mattina. Ci spiegavano i ragazzi del Genova Chapter, organizzatori dell’evento, che quando il Comune decreta l’allerta, in città si blocca tutto e tutte le manifestazioni vengono automaticamente annullate. In pratica, se avesse diluviato un giorno in più, probabilmente non avrei avuto nulla da raccontare.

Comunque come si dice, tutto è bene quel che finisce bene, quindi ripartiamo daccapo, dalla partenza appunto. Venerdì 25 si va, relativamente presto, ma la strada da fare non è poca e preferiamo prendercela comoda.

Ci ritroviamo in 10 arditi motociclisti, guidati da Federico in testa e Andrea che controlla la coda, costretti negli anti-pioggia da quelli che per fortuna saranno per noi gli ultimi strascichi della perturbazione. Un po’ di strada sotto l’acqua, ma poi via tranquilli fino a destinazione. Che bello arrivare in Liguria con l’ultimo sole che illumina i boschi colorati dell’entroterra…ci sono tutte le sfumature dell’autunno, fino al mare che si intravvede qua e là. 

Raggiungiamo Sestri Levante dove il Portofino Coast Chapter si è preso la briga di organizzare la cosiddetta NPHI (Notte Prima dell’HOG Inverno). D’obbligo la visita alla sede del Chapter con aperitivo a base di focaccia genovese e da dove raggiungiamo più tardi la discoteca che ci ospita per cena a buffet e festa del venerdì.

Numerosi sono i Chapter presenti: noi, Padova, Bassano, Vicenza, Dolomiti, Alba, Monferrato e i nutritissimi gruppi da Roma e dal Chianti e, come sempre in queste occasioni, ci si mescola, salutando amici che spesso non si vedevano da parecchio tempo. E’ sempre bello ritrovarsi e la festa va avanti fino a tardi. Si balla dove si è fatto spazio togliendo i tavoli della cena, in un mare di braccialetti fluo, indossati in qualsiasi modo immaginabile.

Sabato un bel sole ci accompagna a Genova e qui un po’ alla volta, finalmente si forma il gruppo definitivo del Friuli Chapter. Alla fine siamo 23 se ho contato bene, arrivati in tempi diversi, chi in moto e chi in auto, per motivi personali, di salute o di rotture meccaniche dell’ultimo momento.

Le attività del sabato sono a discrezione di ognuno, una parte alla sede del Genova Chapter a gustare un’ottima focaccia, poi un giro in centro o all’Acquario, qualcuno in hotel a riposare, qualcuno è ancora per strada. Finalmente arriva il momento clou del fine settimana, tutti in fiera dove la parte superiore di un padiglione è stata allestita con un palco per lo spettacolo e lunghe tavolate che ospitano i quasi 2.000 iscritti HOG presenti.

Qui sì c’è davvero tutta Italia! Da Palermo alle Dolomiti, dal Monferrato al Vesuvio, dal Friuli a Bari, Milano, Riccione, Due Mari, Route 76, Napoli, Civitanova, Treviso, Firenze, 100 Torri, Lepini, Quattromori e naturalmente i padroni di casa di Genova, due dei quali fanno il loro ingresso trionfale in moto, circondati dagli smartphone alzati per foto e filmati. Una marea di Harleisti che hanno sfidato maltempo, freddo (ma non tanto) e chilometri di asfalto per ritrovarsi insieme a far festa nel nome di una passione comune!

Cena e chiacchiere, risate e balli, musica dal vivo, tanti video e foto, qualche travestimento divertente e qualche scherzo…la serata scorre piacevolmente e si fa tardi. Quando lasciamo la fiera c’è ancora un po’ di gente, gli ultimi irriducibili.   

Ripartiamo domenica mattina, con calma. Per strada ci aspetta un tratto di nebbia fredda, che sembra messo lì giusto per ricordarci che abbiamo partecipato al National WINTER Rally, perché per il resto di invernale questo run ha avuto ben poco. Ultimi saluti in autostrada e poi ognuno verso casa.

Personalmente anche stavolta sono felice di aver partecipato...sta diventando un piacevole appuntamento. Quest’anno poi il nostro gruppo era più eterogeneo; negli ultimi due ero io la mosca bianca, unica donna del Chapter, mentre stavolta altre ragazze hanno deciso di unirsi alla festa e alla fine ci siamo ritrovate in sei! Per me è stato bello scendere in pista a ballare insieme e comunque mi sembra che tutte si siano divertite. Brave!

Brave le ragazze e bravi i nostri condottieri, Federico venerdì e sabato, Michel per il ritorno della domenica, Niki con Elisa, e certamente non ultima Gina a casa a prenotare e organizzare il gruppo. Grazie a chi ha reso possibile questo fine settimana di festa, a chi ha lavorato e a chi ha partecipato!! …e buon inverno a tutti!!!

Antonella

Visitando www.niks-harley-davidson.com, accetti il nostro uso dei cookie Ok