• foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
Nik's Harley-Davidson Pordenone NIK'S HARLEY-DAVIDSON Harley-Davidson

20 - 22 NOVEMBRE 2015: HOG INVERNO 2015 (MASSA CARRARA)

sabato 21 novembre 2015

Torna all'elenco report >
immagine evento

20 - 22 NOVEMBRE 2015: HOG INVERNO 2015 (MASSA CARRARA)

 

HOG…INVERNO…solo la parola potrebbe intimorire alcuni motociclisti, ma non noi!

Non quei quasi 2000, che si sono ritrovati a Carrara a festeggiare la fine della stagione 2015.

Non noi del Friuli Chapter che siamo partiti fra venerdì pomeriggio e sabato (anche se il weekend, dopo settimane di caldo sole, non prometteva nulla di buono), incoraggiati dall'ottimo vin brulé di Nicola e Carlo.

 

Tutto facile venerdì, quando capitanati da Niki, siamo andati prima alla concessionaria Harley di Correggio e poi a Modena alla festa organizzata dall'Emilia Road Chapter.

Atmosfera festosa creata dai Chapter presenti: Emilia, Padova, Riccione, Torino, Monferrato, Vicenza, Chianti e naturalmente Friuli!! Cena a buffet, musica dal vivo…alcuni legami si creano, ad altri basta una rinfrescata, un saluto, un abbraccio! Lo spirito HOG prende forma, mentre la nebbia cala sulle moto nel parcheggio.

 

Sabato mattina tutti pronti e coperti dagli antipioggia, perché purtroppo il maltempo previsto sta arrivando.

Prima tappa Bologna per l’incontro con Michel, unico temerario in moto tra quelli partiti sabato, e poi con Egidio, Dino e Michelangelo. L’autostrada è bloccata per incidente e decidiamo di affrontare la Porrettana, un bel percorso in mezzo ai boschi dell’Appennino, che ci porta a Pistoia con calma, visto che la pioggia nel frattempo ha deciso di infierire sui poveri bikers e lo farà fino a sera.

Per fortuna a Pistoia ci possiamo rilassare e asciugare un po’, concedendoci una chicca culinaria, grazie agli amici di Michelangelo che ci accompagnano all’ottimo Ristorante Rafanelli…. (un nome da ricordare per gli amanti della cucina toscana) che ci delizia con ribollita e bistecche giganti.

Ormai ci siamo, ancora un po’ di chilometri bagnati e arriviamo a Carrara!

Adesso il gruppo è completo, ci hanno raggiunti anche Gennaro e Valerio, così diamo inizio alla grande festa nei padiglioni della Fiera.

Qui il mondo HOG si è scatenato sul tema “Seventies Flower Power”…camicie fiorate, parrucconi e pantaloni a zampa d’elefante si sprecano, mescolati ai classici gilet ricoperti di spille e patches. E’ proprio il caso di dire che se ne vedono di tutti i colori!!

Fra cena, musica, risate, foto e brindisi si fa notte, ed è di nuovo ora di coprirsi bene prima di risalire in moto, perché fuori piove ancora e adesso fa anche parecchio freddo.

 

Quello che ci aspetta la domenica mattina è un fantastico sole, una fredda ma limpidissima giornata e la vista delle Alpi Apuane spruzzate di neve! Neve che poi troveremo sull’Appennino tosco-emiliano nel viaggio di ritorno, ma tranquilli, la strada è pulita! Tutto liscio, si torna a casa spediti; le solite soste d’obbligo, i saluti finali e la foto di gruppo all’ultima area di servizio, prima di dividerci, ognuno per la propria destinazione, contenti di aver condiviso un’altra avventura da raccontare.

 

Fin qui la cronaca. Le sensazioni? Le mie sono certamente positive, le stesse provate l’anno scorso, anche allora unica donna del Friuli Chapter (dove siete ragazze?) ma certamente non l’unica alle feste del venerdì e del sabato, anzi! Un po’ pesce fuor d’acqua (poco), un po’ mascotte, coccolata da Michel e Niki, capitani preoccupati che arrivassi tutta intera.

Quello che personalmente mi manca è il fatto di non conoscere molti soci di altri Chapter. Penso che il bello di questi raduni, grandi o piccoli che siano, sia dare ad ognuno l’opportunità di rivedere altri amici a volte lontani. Sono belli questi incontri con grandi abbracci e pacche sulle spalle, l’incrocio di quei gran giubbotti che sembrano tutti uguali ma ognuno con la propria personalità. E’ l’occasione per scambiarsi opinioni, sensazioni, novità, esperienze, storie di viaggi, di moto ma anche d’altro. E’ qualcosa da vivere.

Mi sono un po’ dilungata, ma ora chiudo. Spero sia stata una bella esperienza per tutti, per i veterani, per chi l’ha vissuta per la prima volta, per chi ha patito pioggia e freddo e per chi se n’è infischiato, per chi per vari motivi ha dovuto o preferito usare l’auto…per me è stato bello…grazie a tutti!!

Antonella

Visitando www.niks-harley-davidson.com, accetti il nostro uso dei cookie Ok