• foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
Nik's Harley-Davidson Pordenone NIK'S HARLEY-DAVIDSON Harley-Davidson

28 GIUGNO 2015: Run a Valvasone

domenica 28 giugno 2015

Torna all'elenco report >
immagine evento

Run Valvasone, 28 giugno 2015

Metti una di quelle domeniche pomeriggio d’inizio estate, soleggiate e calorose, che invitano ad una passeggiata fra i colli. Metti una sessantina di sfaccendati, con il gusto di stare in compagnia e ai quali è sufficiente un pretesto qualunque per tirare la moto fuori dal garage. Metti un’Azienda vitivinicola, di quelle con la “A” maiuscola, disposta ad ospitare questo gruppo, per il puro piacere di far apprezzare i propri prodotti, peraltro già affermati più che a sufficienza. Metti la possibilità di visitare uno dei Castelli della nostra Regione, che apre solo in occasioni particolari e non per tutti. Metti, proprio per aggiungere la ciliegina sulla torta, che nella piazza del Castello si tenga famosa e affollata Festa di San Pietro, Patrono locale, promossa dalla Pro Loco di Valvasone. Metti lo zampino di Roberto Maniago, socio del Chapter, ideatore e promotore di questa iniziativa.

E così, “a la cinco de la tarde”, invece della “corrida de toros” c’è la “corrida del Friuli Chapter Italy”; sessantacinque persone, quaranta moto luccicanti, almeno due delle quali nuove di zecca e appena uscite dalla Concessionaria Nik’s Harley Davidson di Fiume Veneto, prendono la strada verso Domanins (San Giorgio della Richinvelda) per una visita alla “Cantina I Magredi”, azienda vitivinicola “gestita da una famiglia che da anni ha fatto della passione per i vini di qualità il proprio tratto distintivo”. Dopo un breve giro per la cantina, un assaggio della loro produzione accompagnato da qualche stuzzichino, e consegna al titolare del nostro gagliardetto sociale come attestato di stima e di ringraziamento, il run prosegue verso il borgo antico di Valvasone, che appartiene al Club dei Borghi più Belli d’Italia®. Accediamo direttamente in moto alla Piazza Castello, sopraffacendo con il rombo degli scarichi le musiche country della festa, fra curiosità e sguardi ammirati dei presenti. Le moto fanno bella mostra di sé, vicino ad alcune prestigiose auto-simbolo della produzione americana “old style”. Di lì a poco, inizia la visita al Castello, privilegio veramente raro. Il castello fu costruito, o ricostruito, tra il 1252 e il 1292 per ordine del Patriarca di Aquileia. Incendiato, ricostruito e danneggiato più volte, anche dagli eventi sismici dei nostri tempi, ha subito nel corso dei secoli notevoli modifiche ed è tuttora in fase di restauro. All’interno: saloni del ‘500, un Oratorio dedicato all’Immacolata, una sala affrescata, (si dice che vi abbia pernottato Napoleone) ed un prezioso teatrino del ‘700 con affreschi ornamentali. Visita particolarmente gradita, facilitata anche dalle esaurienti spiegazioni delle giovani ma preparatissime guide della Pro Loco.

Al termine, un ricco menù ha contribuito ad allietare e completare la serata; un drappello di volontari “cortigiani” del Chapter si è prestato alla incombenza di cameriere, suscitando apprezzamento e riconoscenza dei commensali, mista anche ad una certa dose d’ilarità.

E così, se n’è andato in allegria un run di pochi kilometri ma di giusto mix fra tradizione locale, arte, storia, cultura e amicizia, una di quelle cose che si ricordano con molto piacere.

 

 

Guido

Visitando www.niks-harley-davidson.com, accetti il nostro uso dei cookie Ok