• foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
  • foto homepage
Nik's Harley-Davidson Pordenone NIK'S HARLEY-DAVIDSON Harley-Davidson

31 MAGGIO 2015: Redipuglia e dintorni

domenica 31 maggio 2015

Torna all'elenco report >
immagine evento

Redipuglia e dintorni (31 maggio 2015)

Un appuntamento per riflettere e ricordare, con la ricorrenza del centenario dell’entrata in guerra del nostro Paese, è stata una scelta molto appropriata, da parte del Direttivo del Friuli Chapter Italy.

E così, l’ultima domenica di maggio, niente sole ma nemmeno pioggia, cinquantuno cristiani e quaranta lucenti Harley Davidson si sono ritrovati a Redipuglia, davanti al Sacrario Militare nel quale riposano  circa 100.000 dei quasi 700.000 italiani morti nel corso della prima guerra mondiale.

Monumento imponente, splendido nella sua semplicità, tutto costruito in pietra carsica alle pendici di un monte aspramente conteso nelle battaglie dell’Isonzo, intende commemorare tutti i morti italiani della grande guerra, non solo quelli che là riposano; un momento di raccoglimento era veramente doveroso.

Da lì, ci siamo spostati sul monte San Michele; trovato sfortunatamente chiuso il piccolo museo, abbiamo fatto una rapida visita all’area circostante, ai cippi-ricordo e alle trincee.

Il passo successivo è stato più “convenzionale”: la tavola imbandita di una trattoria dei dintorni; anche in questa occasione la giornata è proseguita all’insegna della sobrietà, voci basse, atmosfera tranquilla e rilassata; persino l’immancabile esibizione di Piero è stata fugace e quasi discreta.

Il pranzo è terminato con un tributo alla eccellente organizzazione da parte del Direttivo (sinteticamente identificato in ”Bepi e Gina”), ai bravissimi Road Captain ed al loro coordinatore Michel.

Nel pomeriggio, le strade si sono divise; qualcuno ha preso la via di casa, mentre altri hanno proseguito in tema, visitando Aquileia, e finendo poi in allegria davanti ad un brindisi augurale.

E’ stata una giornata molto piacevole, di riflessione ma non solo: anche un passo avanti per l’ambientamento dei numerosi nuovi e giovani soci del Chapter, ma anche un momento di allegria e di amicizia, di quelli che ti fanno sperare che il prossimo appuntamento arrivi presto.

 

Guido

Visitando www.niks-harley-davidson.com, accetti il nostro uso dei cookie Ok